Didattica

Posizione corrente:

Ti trovi in: Home » Didattica

In questa sezione del sito sono riportati alcuni approfondimenti inerenti l’argomento cardine del portale: le mummie e i relativi processi di mummificazione.

Viene spiegata nel dettaglio la differenza tra i due possibili processi di mummificazione che permettono di conservare inalterato, o quasi, un corpo. Si tratta da un lato della mummificazione naturale, e dall’altro della mummificazione artificiale (o imbalsamazione).

Nel primo caso, ossia con un processo naturale, la conservazione dei corpi e la loro trasformazione in mummie avviene per cause fortuite, solitamente legate al particolare microclima presente nell’ambiente utilizzato per l’inumazione delle salme. È il caso delle mummie rinvenute a Roccapelago, conservatesi grazie all’azione di agenti esterni, in primis l’areazione della cripta e l’assenza di umidità, che hanno permesso la trasformazione dei corpi in mummie, arrivate in questo modo fino a noi.

Il secondo processo, ossia la mummificazione artificiale o imbalsamazione, viene, invece, volutamente praticato dall’uomo per consentire la conservazione nel tempo dei propri defunti. È stata applicata fin dall’antichità da diverse civiltà sparse nel mondo, ciascuna delle quali ha adottato procedimenti e sostanze particolari in grado di bloccare la naturale putrefazione delle salme. Pur praticata in alcune civiltà per tutti i ceti sociali, solitamente l’imbalsamazione era riservata alle categorie più elevate della società, come famiglie nobiliari e illustri o membri del clero.

La sezione “Didattica” conserva, inoltre, molti riferimenti descrittivi ai più importanti e noti esempi di mummie esistenti sia in Italia sia nel mondo, ottenute sia naturalmente sia con processi volontari. Ogni caso è descritto con minuzia di particolari e riferimenti storici.

La sezione sarà ampliata nel tempo, inserendo a scopo didattico approfondimenti riguardanti vari aspetti del museo e dei reperti archeologici, nonché inerenti la realizzazione di particolari iniziative mirate ad analizzare più a fondo determinate scoperte, aspetti storici e antropologici.